Sicurezza degli ambienti di lavoro

A chi serve

La sicurezza negli ambienti di lavoro, con riferimento al Testo Unico sulla Sicurezza (D.Lgs 81/08 e s.m.i.), rappresenta un aspetto fondamentale per ogni tipologia di organizzazione aziendale.
Il Testo Unico si applica a tutti i settori di attività, privati e pubblici, e a tutte le tipologie di rischio.
Qualsiasi azienda che abbia almeno un dipendente deve provvedere ad applicare una politica di sicurezza aziendale con l’obbligo di valutare tutti i rischi legati alle attività svolte, indipendentemente dalla dimensione dell’azienda, dal numero di lavoratori e dal settore di appartenenza.
Si ricorda che viene definito lavoratore la persona che, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, svolge un’attività lavorativa nell’ambito dell’organizzazione di un datore di lavoro pubblico o privato, con o senza retribuzione, anche al solo fine di apprendere un mestiere, un’arte o una professione, esclusi gli addetti ai servizi domestici e familiari.

A cosa serve

La Sicurezza negli ambienti di lavoro va intesa come quell’insieme di interventi che devono essere adottati per tutelare l’incolumità e la salute dei lavoratori durante lo svolgimento della loro attività.
L’applicazione delle norme riguardanti la salute e della sicurezza, sia da parte del Datore di Lavoro che dai lavoratori, è fondamentale per tutelarsi ed evitare tragici incidenti. Un lavoratore tutelato e preparato sulle norme, sulle procedure di sicurezza e sui rischi derivanti dalle attività svolte, darà maggiori garanzie al Datore di lavoro.
Un mirato investimento sulla prevenzione e la sicurezza può garantire un ambiente di lavoro tranquillo e sereno e aumentare la produttività aziendale.

Perché serve

"La sicurezza sul lavoro non deve essere mai intesa solo come un costo ma come un investimento."

  • Salvaguarda il lavoratore e gli permette di operare con maggiore consapevolezza
  • Influisce positivamente sui ritmi e sulle prestazioni dei dipendenti
  • Il mancato rispetto degli obblighi di legge da parte del datore di lavoro dà luogo a sanzioni amministrative e, in alcuni casi, penali.
  • Si evitano ingenti danni materiali che potrebbe mettere a rischio l’Azienda

Obblighi di legge

  • Adeguamento luoghi di lavoro
  • Nomina del R.S.P.P. (interno o esterno)
  • Nomina del Medico Competente con programmazione della sorveglianza sanitaria
  • Informazione, formazione e addestramento lavoratori
  • Riunione periodica
  • Elaborazione documenti inerenti salute e sicurezza (valutazioni dei rischi)

Meccanismi incentivanti

Ottenimento della riduzione della tariffa INAIL (modello OT23)

Contattaci telefonicamente +39 0332 231735 o tramite email info@struqture.it

Ti risponderemo il prima possibile, fornendoti tutte le informazioni necessarie.
Rimani sempre aggiornato iscriviti alla nostra Newsletter