Contratti EPC

A chi serve

Il Contratto EPC è uno strumento che la ESCo è in grado di offrire a qualunque genere di cliente, pubblico o privato, che abbia la necessità di efficientare dal punto di vista energetico un edificio o un impianto tecnico e monitorare nel tempo i consumi e i risparmi conseguiti dagli interventi iniziali.

A cosa serve

Tramite il contratto EPC, si concretizza un accordo tra la società di servizi energetici (ESCo) e il cliente.
Il punto di partenza è uno studio di fattibilità iniziale, ovvero un audit energetico, che fisserà la baseline da cui si potranno progettare gli interventi migliorativi.
Si possono efficientare interi edifici o solo particolari impianti tecnici, come l'impianto termico per il riscaldamento o il raffrescamento, l'illuminazione ambientale ecc.
A seconda della tipologia di contratto stipulato, che varia anche a seconda delle esigenze del cliente stesso, la ESCo può accollarsi gli investimenti iniziali delle opere che saranno recuperati nel tempo, garantendo il livello di risparmio energetico pre-stabilito.

Perché serve

I principali vantaggi per il cliente sono:

  • Modulazione del contratto a seconda delle proprie esigenze;
  • Possibilità da parte del cliente, a seconda del contratto stipulato, di non esborsare l'investimento iniziale, che sarà accollato alla ESCo;
  • Monitoraggio costante nel tempo dei consumi dei vettori energetici così da evidenziare eventuali anomalie ed intervenire tempestivamente;
  • Riduzione dei costi in bolletta;
  • Beneficiare di una riduzione dei consumi energetici derivanti dall'installazione di un impianto tecnico efficiente e innovativo;
  • Migliorare l'impatto ambientale, sfruttando i numerosi vantaggi dell'energia prodotta da fonti rinnovabili.

Contattaci telefonicamente +39 0332 231735 o tramite email info@struqture.it

Ti risponderemo il prima possibile, fornendoti tutte le informazioni necessarie.

Catalogo interattivo Struqture 2021

 
Rimani sempre aggiornato iscriviti alla nostra Newsletter