Ci teniamo ad informare tutti i proprietari di impianti fotovoltaici che l’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas ha recentemente emesso la delibera AEEG 786/2016 in base alla quale occorre programmare la verifica periodica del sistema di protezione di interfaccia. La verifica per tutti gli impianti connessi alla rete tra il 2010 e il mese di giugno 2012 dovrà essere effettuata entro il 31/12/2017. Successivamente, la periodicità di tale verifica è stata stabilita in 5 anni.

La delibera in particolare stabilisce l’obbligo di verifica periodica della protezione di interfaccia esterna per impianti di potenza superiore a 11,08 kW, mediante cassetta prova relè. 

Gli impianti connessi alla rete prima del mese di giugno 2012 normalmente prevedevano una protezione di interfaccia con dispositivo dedicato esterno per potenze superiori a 20 kW o per potenze inferiori qualora gli inverter fossero in numero superiore a 3. Per tutti questi impianti dunque, la verifica dovrà essere strumentale, mediante cassetta prova relè, il cui report andrà poi inviato all’ente distributore (E-Distribuzione).  Il nuovo servizio per il caricamento della documentazione di avvenuta verifica (Verifica periodica protezione interfaccia) sarà disponibile entro il 27 ottobre 2017 (vedi: https://www.e-distribuzione.it/it-IT/_layouts/15/Elenchi/DettaglioNews.aspx?ID=142

In caso di mancata effettuazione delle suddette verifiche periodiche da parte del titolare dell’impianto di produzione, il gestore di rete (per es. e-distribuzione), nel corso del primo mese successivo alla scadenza, invierà ai soggetti interessati un sollecito attraverso il portale informatico oppure a mezzo raccomandata A/R o a mezzo PEC.

Qualora i soggetti interessati non effettuassero le verifiche entro un mese dal ricevimento del sollecito, il gestore ne darà comunicazione al GSE che provvederà a sospendere l’erogazione degli incentivi, le convenzioni di scambio sul posto e di ritiro dedicato ove presenti.

I nostri tecnici hanno già mandato comunicazioni mirate a riguardo, ma vista l’importanza della verifica, ci teniamo a sollecitare chi non avesse ancora aderito e contattare direttamente i nostri consulenti Struqturenergy di riferimento. La delibera prevede infatti che i proprietari debbano rivolgersi a tecnici specializzati in impianti a fonti rinnovabili o a tecnici abilitati al controllo degli impianti elettrici.

Risulta quindi di fondamentale importanza programmare nel più breve tempo possibile gli interventi di verifica. Rimaniamo a disposizione per qualsiasi richiesta di chiarimento. 

Per maggiori info potete scrivere a: n.carpenzano@struqturenergy.com.


PDF dell'Articolo Completo Obbligo delle Verifiche Periodiche di protezione di interfaccia Spi