E-LEARNING: PRIVACY E CYBER SECURITY

Per iscriversi o avere maggiori informazioni contattaci al seguente indirizzo email: s.romano@struqture.it

Clicca su un corso per vedere i dettagli.

DESCRIZIONE:

Il corso si pone l’obiettivo di illustrare il Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali 679/2016 e cosa cambia rispetto al regolamento precedente, che fa riferimento in Italia al D. Lgs. 196/2003.

Il regolamento 679/2016 è direttamente applicabile nell’Unione Europea e obbligatorio dal 25 maggio 2018.


CONTENUTI:

  • Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali 2016/679
  • Informazioni, comunicazioni e modalità trasparenti per l'esercizio dei diritti dell'interessato
  • Titolare del trattamento e Responsabile del trattamento
  • Definizione di attività principali di Trattamento
  • Privacy e protocollo aziendale anti-contagio - Protocollo Condiviso (14.03.2020 - 24.04.2020)


DESTINATARI:

Questo percorso è rivolto a tutto il personale che lavora all’interno di qualsiasi organizzazione, in qualsiasi paese, che raccoglie, conserva o tratta i dati personali di residenti dell’Unione Europea. Questi dati possono provenire da dipendenti, business partner, clienti attuali e potenziali.


DOWNLOAD SCHEDA CORSO

DESCRIZIONE:

Il corso si pone l’obiettivo di riprendere le principali novità che ha introdotto il Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali 2016/679, recepito dal D. Lgs.101/2018.


CONTENUTI:

  • Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali 2016/679
  • Informazioni, comunicazioni e modalità trasparenti per l'esercizio dei diritti dell'interessato
  • Titolare del trattamento e Responsabile del trattamento
  • Definizione di attività principali di Trattamento
  • Privacy e protocollo aziendale anti-contagio - Protocollo Condiviso (14.03.2020 - 24.04.2020)


DESTINATARI:

Questo percorso è rivolto a tutto il personale che ha già frequentato un primo corso di formazione di base sul GDPR 2016/679.

Il target di questo corso è il personale che lavora all’interno di qualsiasi organizzazione, in qualsiasi paese, che raccoglie, conserva o tratta i dati personali di residenti dell’Unione

Europea. Questi dati possono provenire da dipendenti, business partner, clienti attuali e potenziali.


DOWNLOAD SCHEDA CORSO

DESCRIZIONE:

Rendere consapevoli i fruitori sul tema del cyber risk, che rappresenta un punto critico nel processo di analisi e riduzione dei rischi cui un’azienda può incorrere nella conduzione della propria attività.
L’adozione di efficienti ed efficaci strumenti di gestione del cyber-rischio (cyber risk management) assume rilevanza cruciale, in quanto da essa possono dipendere le sorti stesse dell’impresa.


CONTENUTI:

1. Aspetti generali
2. Sicurezza dei sistemi informatici aziendali e domestici
3. Le dimensioni della Cybersecurity
    3.1 Asset
    3.2 Threat (minaccia)
    3.3 Hacker & Cracker
    3.4 Bug weakness & vulnerability
    3.5 Policy di sicurezza & Tool di protezione
4. Minacce comuni
    4.1 Social Engineering e come difendersi.
    4.2 Ransomware malware e spyware: Spyware, Worm, Ransomware, Attacchi attraverso la posta elettronica, Email e spoofing, Business Email Compromise (BEC), Gli attacchi ai    devices mobili, I rischi delle reti Wi-Fi, La vulnerabilità dei siti web
5. Misure di sicurezza & integrità dei dati
    5.1 Parametri di Protezione
    5.2 Sistemi di protezione: Cluster e ridondanza dei dati, Autenticazione e Password manager (Token, Sistema di riconoscimento biometrico, CAPTCHA, Metodi Crittografici, Protocollo 802.1x, Network Access Control, Virtual Private Network (VPN), Cookie, Gestione utenti e relativi (policy utente), Firewall), Intrusion detection system (IDS), Network Intrusion Detection System (NIDS), Honeypot, Backup (Tipologie di backup, Supporti di memorizzazione, La gestione del repository, Manipolazione dei dati e la loro ottimizzazione), Antivirus (Antispyware, Steganografia, Firma digitale).
6. Il Framework Nazionale per la Cybersecurity
    6.1 Imprese target del documento
    6.2 Requisiti minimi
    6.3 Controlli Essenziali di Cybersecurity: Controlli Essenziali di Cybersecurity,
    6.4 Applicazione dei controlli: Inventario dispositivi e software, Governance, Protezione da malware, Gestione password e account, Formazione e consapevolezza, Esempi di incidenti, Protezione dei dati, Protezione delle reti, Prevenzione e mitigazione. Sono trattati esempi di incidenti per ognuno dei controlli sopracitati 
7. Raccomandazioni
    7.1 Processo di sicurezza interno
    7.2 Awareness e formazione
    7.3 Filiere produttive e il processo di trasformazione digitale
    7.4 Controllo, monitoraggio e valutazione delle vulnerabilità
    7.5 Il rischio cyber all’attenzione dei vertici aziendali
    7.6 Una certificazione leggera e dinamica per fornitori di servizi


DESTINATARI:

Questo percorso è rivolto a tutto il personale che utilizza sistemi informatici durante la propria attività lavorativa.


DOWNLOAD SCHEDA CORSO

DESCRIZIONE:

Il corso si propone di:
  • fornire le nozioni base del contratto di rete di impresa
  • illustrare le opportunità che il contratto offre per aumentare la competitività delle imprese che intendono cooperare nella logica della rete
  • fornire spunti di riflessione agli imprenditori per migliorare l’assetto gestionale della propria impresa attraverso la cooperazione tra imprese con la forma a rete


Il corso è realizzato con Confimea, Fondazione Marco Biagi, AssoretiPMI


CONTENUTI:

  • Il contratto di rete oggetto e soggetto
- Gli adempimenti contrattuali. Le opportunità societarie: accedere a finanziamenti e contributi a fondo perduto; godere delle agevolazioni fiscali; partecipare alle gare per
l'affidamento dei contributi pubblici. – Avv. Garaffa (AssoretiPMI)
- Le opportunità circa la gestione della relazione di lavoro: il distacco, la co-datorialità, la co-titolarità. – Prof. Levi (Fondazione Marco Biagi)
  • Le opportunità gestionali offerte dalla rete
- Le opportunità organizzative delle reti sociale, burocratica e proprietaria. Gli stadi di sviluppo della rete tra imprese. Lavorare in rete: cosa cambia per l'imprenditore.
L'economia della rete: le opportunità di ridurre i costi e gli investimenti e produrre l'innovazione di prodotto/servizio e/o di processo. – Prof. Golzio (Fondazione Marco Biagi)
- Le opportunità commerciali della rete: le strategie sul mercato interno e su quelli internazionali. Esempi di reti di successo nelle azioni sul mercato. – Dott.ssa Franco
(AssoretiPMI)
  • Le opportunità nella gestione finanziaria in rete
- La valutazione degli effetti finanziari della rete e della sua espansione. Analisi, ottimizzazione e gestione della finanziabilità e della "bancabilità" della rete verso i fornitori per
l'accesso al credito e al pricing. La capacità della rete di generare valore per la convenienza economica (costi-ricavi) e finanziaria (opportunità-rischi) – Prof. Cosma (Uni
Mo.Re.)
- Le opportunità della finanza agevolata. I finanziamenti dei Piani di Sviluppo Regionale (PSR) e i Piani Operativi Regionali (POR). I bandi regionali, comunali e camerali. I
contributi in conto interesse. – Dott. Bottari (AssoretiPMI)


DESTINATARI:

Il D.L. n. 5/2009 (e ss.mm.ii. fino alla Legge 150/2013) ha istituito il contratto di rete di impresa, che ha incontrato il favore crescente delle pmi italiane per le quali è stato studiato, sulla base dello Small Business Act europeo.
Nonostante il continuo e notevole incremento annuale rilevato da Infocamere, gli imprenditori e le pmi potenzialmente interessati a conoscere le opportunità del contratto di rete di impresa rimane molto ampio. Da qui l’opportunità di soddisfare un bisogno di formazione latente attraverso un corso ad hoc. Il corso si rivolge agli imprenditori di piccole e medie imprese operanti nei settori manifatturiero e dei servizi e, più in generale, di tutti i settori


DOWNLOAD SCHEDA CORSO

DESCRIZIONE:

Il corso si pone l’obiettivo di illustrare il Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali 679/2016 e cosa cambia rispetto al regolamento precedente, che fa riferimento in Italia al D. Lgs. 196/2003.
Il regolamento 679/2016 è direttamente applicabile nell’Unione Europea e obbligatorio dal 25 maggio 2018.


CONTENUTI:

• Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali 679/2016
• Informazioni, comunicazioni e modalità trasparenti per l'esercizio dei diritti dell'interessato
• Titolare del trattamento e responsabile del trattamento
• Rappresentanti di Titolari del trattamento di Responsabili del trattamento non stabiliti nell'Unione.
• Compiti del Titolare e del Responsabile del trattamento dati personali
• Autorità di controllo


DESTINATARI:

Questo percorso è rivolto a tutto il personale che lavora all’interno di qualsiasi organizzazione, in qualsiasi paese, che raccoglie, conserva o tratta i dati personali di residenti dell’Unione Europea. Questi dati possono provenire da dipendenti, business partner, clienti attuali e potenziali.


DOWNLOAD SCHEDA CORSO

DESCRIZIONE:

Il corso si pone l’obiettivo di riprendere le principali novità che ha introdotto il Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali 2016/679, recepito dal D. Lgs. 101/2018.


CONTENUTI:

  • Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali 2016/679
  • Informazioni, comunicazioni e modalità trasparenti per l'esercizio dei diritti dell'interessato
  • Titolare del trattamento e Responsabile del trattamento
  • Definizione di attività principali di Trattamento


DESTINATARI:

Questo percorso è rivolto a tutto il personale che ha già frequentato un primo corso di formazione di base sul GDPR 2016/679.
Il target di questo corso è il personale che lavora all’interno di qualsiasi organizzazione, in qualsiasi paese, che raccoglie, conserva o tratta i dati personali di residenti dell’Unione Europea. Questi dati possono provenire da dipendenti, business partner, clienti attuali e potenziali.


DOWNLOAD SCHEDA CORSO

Accedi alla piattaforma:

Credenziali di accesso non valide


RESET PASSWORD
Rimani sempre aggiornato iscriviti alla nostra Newsletter