BANDO SAFE WORKING - IO RIAPRO SICURO: DOMANDE APERTE FINO AL 30 NOVEMBRE

BANDO SAFE WORKING - IO RIAPRO SICURO: DOMANDE APERTE FINO AL 30 NOVEMBRE

Regione Lombardia e le Camere di Commercio lombarde mettono a disposizione contributi a fondo perduto per interventi strutturali riguardanti la sicurezza sanitaria, per consentire l’adozione delle misure necessarie a garantire la ripresa dell’attività di impresa mantenendo in sicurezza lavoratori, fornitori e clienti e l'attivazione di percorsi di digitalizzazione utili per affrontare le trasformazioni indotte o accelerate dall'emergenza sanitaria nei rapporti con fornitori, clienti (digital business).

A CHI SI RIVOLGE

Alle micro, piccole imprese lombarde che sono state oggetto di chiusura obbligatoria in conseguenza all’emergenza epidemiologica da Covid-19 o che, pur rientrando tra le attività consentite (essenziali o ad esse collegate), hanno introdotto il lavoro agile per tutti i dipendenti e che operano nei settori:

  • commercio
  • pubblici esercizi (bar e ristoranti)
  • alloggi
  • artigianato
  • manifatturiero
  • edilizia
  • servizi
  • attività artistiche e culturali
  • istruzione
  • sport


L'agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto:

  • fino al 60% per le piccole imprese;
  • fino al 70% per le micro imprese.

nel limite massimo di 25.000 euro per impresa. L'investimento minimo è pari a 1.300 euro.

SCOPRI DI PIU'

Rimani sempre aggiornato iscriviti alla nostra Newsletter