L’entrata in vigore del D.Lgs. 81/08 - Testo Unico sulla sicurezza del lavoro ha introdotto per le Aziende una serie di obblighi e adempimenti riguardanti il miglioramento della sicurezza e salute dei lavoratori nei luoghi di lavoro e definisce gli obblighi a carico del datore di lavoro ai fini della prevenzione degli infortuni e di qualsiasi conseguenza negativa sulla salute e la sicurezza dei lavoratori durante lo svolgimento dell'attività lavorativa.

I datori di lavoro si trovano quindi a dover rispondere ad obblighi derivanti dagli adempimenti delle normative comunitarie e nazionali in materia di salute e sicurezza sul lavoro scontrandosi molto spesso con una legislazione di difficile interpretazione caratterizzata da frequenti modifiche. La tutela della salute dei lavoratori, oltre ad essere un obbligo legislativo, risulta essere un fattore strategico per le aziende in ottica di continuità e garanzia per l'organizzazione stessa e per i propri clienti. In tal senso risulta necessario per le aziende non solo minimizzare i costi derivanti dalla gestione della sicurezza, ma anche ricavare maggiori benefici in termini di prestazioni aziendali, risparmio dei costi derivanti dagli infortuni, snellimento delle procedure interne.

Struqture è in grado di supportare i clienti in tutte le attività necessarie a garantire la conformità legislativa e può assumere l'incarico di RSPP aziendale.

Di seguito alcuni esempi di attività in cui i nostri consulenti possono fornire la loro assistenza:

1. Adeguamento alle norme di sicurezza delle macchine esistenti secondo quanto previsto dalla Direttiva macchine (D.Lgs 17/2010);

2. Analisi e campionamenti ambientali nei luoghi di lavoro;

3. Consulenza ed assistenza in caso di visite ispettive;

4. Consulenza nel settore dei grandi rischi industriali;

5. Coordinamento della sicurezza nei cantieri temporanei mobili in fase di progettazione ed  esecuzione;

6. Direttiva PED relativa agli apparecchi in pressione;

7. Documento Valutazione Rischi (DVR);

8. Formazione obbligatoria  in materia di salute e sicurezza sul lavoro disciplinata dal D.Lgs 81/08; 

9. Gestione dei rischi per particolari categorie di lavoratori e soggetti sensibili (lavoratrici madri, minori, lavoratori stranieri, differenze di genere ed età);

10. Gestione della sicurezza nei contratti di appalto e predisposizione del DUVRI per i rischi da interferenze;

11. Gestione scadenze (scadenziario su cloud);

12. Incarico RSPP esterno e supporto a RSPP interno;

13. Individuazione dei DPI e addestramento ai lavoratori sul corretto utilizzo;

14. Marcatura CE di macchine e prodotti in genere;

15. Redazione del PSC e del POS;

16. Stesura piani di emergenza, organizzazione e simulazione prove di emergenza e di evacuazione;

17. Valutazione del rischio da agenti biologici;

18. Valutazione del rischio da esposizione a rumore;

19. Valutazione del rischio da esposizione a vibrazioni al sistema mano-braccio e al corpo intero;

20. Valutazione del rischio da esposizione ad agenti chimici;

21. Valutazione del rischio da movimentazione manuale dei carichi;

22. Valutazione del rischio da movimentazione manuale di pazienti ospedalizzati (MAPO);

23. Valutazione del rischio da movimenti ripetitivi degli arti superiori;

24. Valutazione del rischio da Rischio da agenti cancerogeni e mutageni;

25. Valutazione del rischio da utilizzo di videoterminali;

26. Valutazione del rischio di esposizione a campi elettromagnetici e radiazioni ottiche artificiali;

27. Valutazione del rischio elettrico e di protezione dei fulmini;

28. Valutazione del rischio relativo alle atmosfere esplosive (ATEX);

29. Verifica corrispondenza normativa.